Nel recital al quale sono invitate dall’Accademia Filarmonica, hanno presentato insoliti brani dei compositori italiani del XX secolo, come l’Aria da camera “Mentìa l’avviso” di Giacomo Puccini, tre Limpide e dolcissime Liriche di Riccardo Zandonai, meditativi e leggeri riflessi melodici di Mario Castenuovo-Tedesco, l’impressionistica raccolta dei “I canti della sera” di Francesco Santoliquido, due intense pagine di O.Respighi, ed infine “La canzone per ballo”, drammatica e passionale lirica dai Tre canti greci di Ildebrando Pizzetti.

Nel magnifico concerto le due musiciste hanno mostrato tutta la loro esperta competenza espressiva, tecnicamente impeccabile e densa di emozioni, che ha stupito ed incantato il numeroso pubblico in Sala. Nell’interpretare i compositori italiani del primo’900, la sontuosa voce di Leah, soprano drammatico, ha saputo entusiasmare fin dall’inizio per la capacità di entrare profondamente nell’anima della poesia italiana, con sfumature ricche di pathos, tensione crescente e delicatissime pennellate dei fraseggi, in una alternanza continua di dolci sentimenti ed azioni vigorose ed una padronanza tecnica di grande valore. Altrettanto straordinaria la pianista Marie Elise, dal tocco elegante, sensibile, ed energico, virtuosamente duttile ed in perfetta simbiosi emotiva con la voce.

La grande virtuosità delle due musiciste già affermate è mostrata anche dal curriculum internazionale che le ha portate qui a Verona: formatesi alla  Guildhall School of Music and Drama di Londra, hanno un repertorio cameristico molto ampio, e hanno vinto numerosi concorsi vocali e liederistici, vantando collaborazioni solistiche (ruoli principali d’opera e di vocal coach) con importanti Teatri tedeschi di Norinberga, Monaco, Amburgo, Brema.

Un concerto indimenticabile che dà ragione e rafforza il valore del Primo premio all’eccellenza ricevuto al Concorso 2018 . Un sentito grazie all’Accademia Filarmonica, che ha ospitato questo bellissimo incontro musicale. Le Foto sono del bravissimo Claudio Concina.

Duo Gordon - Boyer

Il Settembre dell’Accademia

festival  internazionale di musica 2019
La città in concerto

Concerto delle vincitrici del Quarto Concorso internazionale 
di musica da camera “Premio Elsa Respighi”

IL DUO GORDON-BOYER vincitore del Primo premio Elsa Respighi 2018

Giovedì 26 settembre, alle ore 20.30 per il Festival internazionale  “Il settembre dell’Accademia-La città in concerto” che accoglie i migliori musicisti del panorama concertistico internazionale, due magnifiche interpreti del repertorio vocale da camera del Primo Novecento si sono esibite nella prestigiosa Sala Maffeiana: la canadese Leah Gordon, soprano, e la pianista francese Marie Elise Boyer, vincitrici del Primo Premio “Elsa Respighi” al IV Concorso internazionale omonimo, svoltosi nell’ottobre 2018 a Verona, presso Palazzo Verità Poeta.